user_mobilelogo
user_mobilesplash

pulsante osservatorio nazionale

vein expert

pulsante veingogh

 

Fissa Appuntamento

News-button

Brochure sulle vene varicose

Trattamento con scleroterapia e laser

Le vene varicose sono vene che hanno perso il loro normale tono, e che si presentano perciò permanentemente ingrossate, tortuose e con tipici ''nodi''. Il termine più appropriato per indicare questa condizione è ''insufficienza venosa cronica''.
Si manifestano con maggiore frequenza nelle due vene safene: la grande safena che corre lungo la faccia interna della gamba e della coscia, e la piccola che sale lungo il polpaccio fino al cavo del ginocchio. Le vene varicose sono causate dal cattivo funzionamento di particolari ''valvole'' situate all'interno delle vene degli arti inferiori che servono per facilitare il ritorno del sangue al cuore.
Il trattamento delle vene varicose oggi è cambiato rispetto al passato: le correzioni chirurgiche in sala operatoria sono molto meno frequenti ed anche auspicabili.
Con la scleroterapia ecoguidata è possibile rimuovere tutti i tipi di vene varicose inclusa la safena interna, appannaggio una volta solo della chirurgia.
I risultati ottenuti finora sono eccellenti ed il 90% dei pazienti trattati con questa tecnica si ritiene molto soddisfatto.


In pratica sotto guida ecografica si inietta all'interno del lume vasale una sostanza sclerosante sotto forma di schiuma preparata estemporaneamente con una tecnica ben precisa ed utilizzando siringhe particolari, provocandone l'ablazione chimica. Grazie al laser invece è possibile, previo cannulamento eco-guidato della safena, procedere all'ablazione della stessa tramite calore. Presso il nostro centro utilizziamo anche una tecnica mista che prevede l'utilizzo di un laser ad Olmio insieme alla scleroterapia ecoguidata.
Ad oggi abbiamo trattato centinaia di casi di insufficienza venosa con successo sia con laser che con la eco-sclero-terapia.
Per la produzione della mousse utilizziamo il "CO2MMANDER", uno speciale strumento che consente di utilizzare l'anidride carbonca (CO2), più sicura rispetto all'aria dell'ambiente, ricca di batteri e sostanze nocive. In letteratura sono stati descritti disturbi neurologici transitori ed è stato recentemente descritto un caso di Ictus in seguito all'utilizzo di mousse preparata con aria: questo è il razionale che ci ha fatto preferire la CO2, un ulteriore dettaglio che aggiunge sicurezza ai nostri trattamenti. Ulteriori informazioni su questo device esclusivo sul sito http://www.co2mmander.com/
Oltre l'eco-color-doppler utilizziamo visori speciali a fibra ottica per le vene più superficiali: siamo dotati sia del VeinLite LED che dell'ultimissimo VeinLite II 220. Ulteriori informazioni su questi dispositivi sul sito http://www.veinlite.com/
La scleroterapia dei capillari viene eseguita con il casco a luce polarizzata, che agevola moltissimo il lavoro del medico.