user_mobilelogo
user_mobilesplash

pulsante osservatorio nazionale

vein expert

pulsante veingogh

 

Fissa Appuntamento

News-button

Brochure sulle vene varicose

Trombosi Venosa profonda

 

Diagnosi Trombosi Venosa

 

 

Controllo dopo trattamento medico della trombosi ad 1 mese

 

 

Trombosi causata da Cisti di Baker

 

Le vene possono essere colpite da trombosi: questa è una patologia seria, in alcuni casi fatale, causata dalla occlusione parziale o totale di una vena a causa della  formazione di un coagulo o "trombo". 

Se il trombo si sposta e migra verso il polmone allora si ha l'Embolia Polmonare, una condizione seria che mette a rischio la vita.

I fattori di rischio della trombosi venosa profonda sono:

  • prolungata inattività
  • vita sedentaria
  • obesità
  • fumo di sigaretta
  • pillola anticoncezionale
  • gravidanza
  • malattie (cancro e disordini della coagulazione)
  • vene varicose

Sintomi della trombosi venosa profonda:

  • rossore
  • gonfiore
  • dolore
  • calore
  • alcune trombosi venose profonde possono essere del tutto asintomatiche

La diagnosi si pone grazie all'eco-color-doppler che permette di visualizzare le vene profonde e soprattutto valutare la presenza di flusso all'interno di esse.

Talvolta può essere necessario ricorrere ad altri esami del sangue (D-dimero) o TC.

 La terapia prevede l'utilizzo di farmaci che rendono più "fluido" il sangue ed aiutano a "rompere" il trombo: gli anticoagulanti.

In alcuni casi è possibile rimuovere meccanicamente il trombo con un intervento endovascolare eseguito dal radiologo vascolare interventista.